Gli “Altri” siamo noi! La mia esperienza di volontariato col gruppo #Basil di Roma

Da “Seguimi News”  di dicembre 2016

di Giovanna Merialdo, alunna del Liceo Montale.

 

Il gruppo #Basìl è un’esperienza di volontariato giovanile della Comunità Seguimi a Roma.

 

In un giorno di scuola, uno come un altro, la nostra professoressa di religione ci ha proposto di cominciare un’esperienza di volontariato, dando così, almeno dal mio punto di vista, un pizzico di colore alla monotonia della mattinata in classe. Continue reading “Gli “Altri” siamo noi! La mia esperienza di volontariato col gruppo #Basil di Roma”

Servizio di Logopedia presso il CBF di Portici (NA)

IL DIRITTO DEL BAMBINO ALLA “PAROLA”

 

da “Seguimi News” di dicembre 2016.

di Flora Vitale, Coordinatrice AIS Seguimi Campania

 

In questi giorni ho pensato a lungo a come presentare il nuovo Servizio di Logopedia, che abbiamo attivato nel CBF di Portici …
Mi sono chiesta come potevo condividere con voi, ciò che ha portato l’AIS a scegliere di investire nell’attivazione di un servizio che sembra essere un po’ “diverso”, da quelli che sono le normali attività e i servizi che da sempre svolgiamo a tutela della famiglia e dei bambini. Continue reading “Servizio di Logopedia presso il CBF di Portici (NA)”

Il centro SolidArt di Roma invita al Mercatino di Natale il 17 e 18 dicembre 2016

solidart-mostra-2016

Vendita di oggetti realizzati a mano.

Il ricavato della vendita contribuirà a sostenere le iniziative di solidarietà internazionale dell’AIS SEGUIMI onlus

 

 
 

Ti aspettiamo

il 17 dicembre dalle ore 15 alle 20
e il 18 dicembre dalle 9 alle 13:00

 

DOVE:

in Via della Serenissima snc
presso la Parrocchia “Santa Maria Addolorata

 

L’iniziativa è realizzata dal Centro Solidart del Gruppo Seguimi. Per saperne di più puoi leggere l’articolo sulle attività di SolidArt

E’ attivo il servizio di Mediazione Familiare presso il CBF dell’AIS Seguimi a Portici (NA)

separazione-coppia

 

A Chi si rivolge?
La mediazione è un percorso di aiuto rivolto a coniugi in fase di separazione o già separati.

 

Che cos’è la Mediazione familiare?
Le coppie che si separano sono spesso alle prese con sentimenti di fallimento, (“non sono più attraente per lui/lei… non sono stato/a capace di mantenere la relazione coniugale… non valgo niente come donna o uomo”), con problemi concreti (“devo cercarmi una nuova casa, organizzarmi con i bambini….). Continue reading “E’ attivo il servizio di Mediazione Familiare presso il CBF dell’AIS Seguimi a Portici (NA)”

Adozione Internazionale. 2° incontro della Scuola Genitori Adottivi, il 12 novembre a Portici (NA)

AIS Seguimi - Adozione Bambini

Scuola Genitori Adottivi … e non solo

logo-ais-nadia

2° Incontro

12 novembre 2016 dalle ore 10,00 alle 12,30

TEMA DELL’INCONTRO

“L’ora della campanella. Specificità e criticità dell’inserimento scolastico”

Dott.ssa L. GAUDIO e Dott.ssa G. SANNINO

Psicologhe e Psicoterapeute, Formatrici presso CBF e NADIA onlus sede di Portici Continue reading “Adozione Internazionale. 2° incontro della Scuola Genitori Adottivi, il 12 novembre a Portici (NA)”

Sabato 22 ottobre ricominciano le attività del gruppo #Basíl!

 

Seguimi - Gruppo #Basil LogoDopo la soddisfacente esperienza dell’anno passato che ha visto coinvolti tanti ragazzi e ragazze di vari quartieri di Roma, siamo pronti a ricominciare con nuove attività e tanto entusiasmo!

 

La partecipazione è aperta a tutti i giovani con più di 16 anni, che abbiano voglia di mettersi in gioco nel volontariato, sia che abbiano già esperienze pregresse sia che si avvicinino a questa realtà per la prima volta. Continue reading “Sabato 22 ottobre ricominciano le attività del gruppo #Basíl!”

Rapporto Caritas 2016 sulla Povertà in Italia: serve un piano pluriennale e scelte concrete

Anziani - povertà - Pensionati

Dal Rapporto Caritas: “Serve un Piano pluriennale che incrementi progressivamente le risorse e l’utenza, arrivando nel 2020 a stanziare i 7 miliardi di euro necessari per rivolgersi a tutta la popolazione povera”.

Dall’inizio della crisi a oggi la povertà assoluta è aumentata in maniera esponenziale: le persone che non avevano le risorse economiche necessarie per vivere in maniera minimamente accettabile sono passate da 1,8 milioni (ovvero il 3,1% del totale) nel 2007 a 4,6 milioni nel 2015 (7,6 per cento). Continue reading “Rapporto Caritas 2016 sulla Povertà in Italia: serve un piano pluriennale e scelte concrete”